Si insedia la Commissione d’accesso al Comune di Reggio

24 01 2012

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 24 GEN – La commissione di accesso al Comune di Reggio Calabria ha fatto il suo ingresso stamani in Municipio per insediarsi ufficialmente. I tre commissari nominati dal prefetto d’intesa con il ministero dell’Interno, hanno incontrato il sindaco Demetrio Arena.
La commissione è incaricata di ”accertare la sussistenza di eventuali tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nell’Amministrazione comunale di Reggio Calabria”.

Annunci




In arrivo da stasera una nuova ondata di gelo in Calabria

24 01 2012

POSSIBILE ALLERTA METEO

Martedì 24 gennaio: Le regioni meridionali sono ora attraversate da un nuovo impulso instabile di aria polare, responsabile di piogge sparse su Calabria e Campania anche sottoforma di rovescio; neve in calo sin verso i 700m la sera in Campania. Maggiore variabilità sulla Sicilia con piogge inizialmente sui settori sudooccidentali e successivamente sul settore tirrenico, specie dalla serata quando assumeranno carattere di rovescio. Venti in rotazione da NO-Nord, con mari sino a mossi. Temperature in calo.

IMPULSO POLARE TRA MARTEDI’ E GIOVEDI’
I venti tendono ad orientarsi nuovamente da ovest, trasportando una nuvolosità sparsa più compatta si versanti tirrenici ove non si esclude qualche isolato piovasco specie serale. Poi da metà settimana arrivano freddo e la neve a quote basse per l’arrivo di un impulso polare in discesa da nord verso Sud. Guardando più in avanti un nuovo impulso instabile transiterà a fine mese, questa volta da ovest ed accompagnato da venti da levante e scirocco, responsabili di piogge e rovesci specie su Sicilia e Calabria.





Mons. Nunnari: “La politica: un servizio all’uomo”. Lettera ai politici calabresi.

24 01 2012

L’Arcivescovo Metropolita di Cosenza, Mons. Salvatore Nunnari, ha scritto una lettera ai politici calabresi: “La politica: un servizio all’uomo” nella quale esorta quanti sono impegnati nella cosa pubblica ad un servizio di alta qualità che nelle attuali congiunture sociali ed economiche dia una “svolta” culturale, nella quale essi stessi sappiano dare da una parte spazio alle giovani generazioni, dall’altra essere modelli di vita.

Sintesi della Lettera

(a cura dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali)

 Clicca  QUI per scaricare la lettera integrale in formato PDF

La lettera è indirizzata a tutti i politici, credenti e non credenti, “accomunati da comuni valori ed obiettivi” ed il presule evidenzia quanto sia facile cadere nella tentazione dell’antipolitica mentre si consuma “un teatrino fatto di lotte, fazioni, guerra tra posizioni” che ha il sapore più di “gestione di potere” che di slancio, sogno, progettualità e servizio.

 Il Vescovo Nunnari contestualizza il suo scritto “in un momento in cui il Paese rischia di smarrire la bussola nella tempesta della crisi economica che ci sta attraversando”.

Senza “bacchettare nessuno” viene richiamato il senso di “servizio” che ciascuno, prestato alla politica, deve assolvere con responsabilità e senza “sbarrare il campo all’entrata delle nuove generazioni” con atteggiamento che il pastore cosentino definisce senza mezzi termini “da feudatari e non da uomini delle istituzioni”.

C’è la coscienza della fatica che fa la politica nel contesto storico attuale, soprattutto in quello calabrese. “La vita politica è costellata da continue scelte che mettono di fronte a veri e propri dilemmi” ma il politico deve tendere sempre verso l’alto, verso la perfezione, perché chi compie questo servizio, definito da Paolo VI alta forma di carità, “è inchiodato alla responsabilità e ai doveri verso la comunità”. Leggi il seguito di questo post »