Locri: rinviata a giudizio Maria Grazia Laganà, vedova Fortugno

9 12 2010

da Strill.it

Il gup del tribunale di Locri, Caterina Capitò, ha rinviato a giudizio la parlamentare del Pd, Maria Grazia Lagana’, ed altre quattro persone, accusate a vario titolo di truffa, falso e abuso ai danni dell’Azienda sanitaria di Locri.
Oltre alla deputata, indagata in qualita’ di vice direttore sanitario dell’ospedale di Locri (incarico che ricopriva nell’estate del 2005, periodo a cui risalgono i fatti), sono stati rinviati a giudizio anche Pasquale Rappoccio, rappresentante dell’impresa di fornitura di medicinali Medinex di Reggio Calabria; l’allora direttore amministrativo dell’Asl, Maurizio Marchesi; un funzionario Leggi il seguito di questo post »

Annunci