Una bibliografia ragionata proposta dal segretario del Partito del Sud

27 10 2010

di Beppe De Santis*

Il Psud è, e deve essere, innanzitutto, un Partito d’azione, di movimento, di lotta.
Un partito democratico, popolare, di massa. Un partito vertenziale, un partito-sindacato territoriale, a tutela della propria Terra.
E dei meridionali, ovunque essi siano.
Un partito di proposta, di progetto, di governo.
Un partito intelligente e colto.
Una grande comunità intellettuale nella quale la formazione politica, amministrativa e tecnica, sia essenziale, imprescindibile.

Dovrei citare centinaia di titoli.
Per l’immediato, conviene tener presente una BIBLIOGRAFIA SELEZIONATA, per una BIBLIOTECA MINIMA del Psud.

1. Per la grande tradizione del FEDERALISMO DEMOCRATICO mondiale:

-Daniel Elazar, “Idee e forme del federalismo”,Mondadori, Milano,1998;

-Alexander Hamilton e James Madison,, “Il federalista”, Nistri-Lischi, 2007.

2. Per la tradizione del meridionalismo federalista, regionalista e autonomista e per il grande federalismo italiano:

– Napoleone Colajanni, “Settentrionali e meridionali”, Remo Sandron, Milano-Palermo-Roma, 1898; “Gli avvenimenti di Sicilia e le loro cause”,1894,in Rosario Villari, “Il Sud nella storia d’Italia”, Laterza,1961;

-Luigi Sturzo, “Pro e contro il Mezzogiorno” ( 1903), in “Mezzogiorno e classe dirigente”, a cura di G. de Rosa, Edizioni di storia e letteratura, Roma, 1986; “ Scritti politici di Luigi Sturzo”,a cura di Mario G. Rossi,Feltrinelli, Milano,1982;”Riforma statale e indirizzi politici”, Firenze, 1923;Recensione a “Rivoluzione meridionale” di Guido Dorso, in Bollettino Bibliografico di scienze sociali e politiche, a. III,n. 1.

-Gaetano Salvemini, “ Scritti sulla questione meridionale”, Einaudi,1955.

-Guido Dorso, “La rivoluzione meridionale”, Einaudi, Torino, 1974.

-Carlo Cattaneo, “Scritti politici”, Le Monnier ,Firenze, 1965,vol. IV; ”Antologia degli scritti politici di Carlo Cattaneo”,Il Mulino, Bologna,1962.

3. Per il profilo storico-identitario del neo-meridionalismo:

-Antonio Ciano, “ I Savoia e il massacro del Sud”, Granmelò,Roma,1996;”Le stragi e gli eccidi dei Savoia”,Graficart, Formia,2006.

-Nicola Zitara, “Nascita di una colonia “, Milano, Jaca Book, 1971.

-Gigi Di Fiore, “Controstoria dell’Unità d’Italia”, Rizzoli,Milano,2007.

-Pino Aprile, “Terroni”, Milano,Piemme, 2010.

-Marco Demarco, “ Bassa Italia. L’antimeridionalismo della sinistra”, Napoli , Guida, 2009.

-Vittorio Daniele e Paolo Malanima, “Il prodotto delle regioni e il divario Nord-Sud in Italia ( 1861-2004)”, ISSM-CNR, Napoli,Rivista di politica economica, 2007.

4. Per il profilo storico generale:

-Rosario Villari, “Il Sud nella storia d’Italia”, Laterza, Roma-Bari,1961;

-a cura di Claudia Petraccone, “ Federalismo e autonomia in Italia dall’Unità ad oggi”, Laterza, Roma-Bari,1995;

-Claudia Petraccone “ Le due Italie.La questione meridionale tra realtà e rappresentazione”, Laterza, Bari-Roma ,2005;

-Claudia Petraccone, “ Le due civiltà. Settentrionali e meridionali nella storia d’Italia dal 1860 al 1914”, Laterza, Roma-Bari, 2000.

5. Per il profilo federalista costituzionale del neomeridionalismo:

– Giorgio Ruffolo, “Un paese troppo lungo”, Einaudi, Torino, 2009.

– Franco Cassano, “ Tre modi di vedere il Sud”,Il Mulino,Bologna,2009.

– Piero Bassetti, “L’Italia s’è rotta”, Laterza, Bari-Roma,1996.

6. Per un bilancio rigoroso delle politiche di sviluppo per il Sud:

– Gianfranco Viesti, “ Mezzogiorno a tradimento. Il Nord, il Sud e la politica che non c’è”, Laterza, Roma-Bari, 2009.

– Svimez,”Rapporto sull’economia del Mezzogiorno 2010”,in www.svimez.it.

– Atti del convegno della Banca d’Italia su “Il Mezzogiorno e la politica economica dell’Italia”,26 novembre 2009,in www.bancaditalia.it/media/notizie/convegno_mezzogiorno.

7.  Sulla lotta contro le mafie:

– “Cose di Cosa nostra”,intervista a Giovanni Falcone ,a cura di Marcelle Padovani,Rizzoli, Milano, 2004.

-Roberto Saviano, “Gomorra.Viaggio nell’impero economico e nel sogno di dominio della camorra”, Mondadori, Milano, 2006.

-Nino Amadore, “L’isola civile. Le aziende siciliane contro la mafia”, Einaudi, Torino, 2009.

-Francesco Renda e Antonio Riolo, “Liberare l’Italia dalle mafie”, Ediesse edizioni, Roma, 2008.

-Roberto Galullo, “Economia criminale. Storie di capitali sporchi e società inquinate”, Il sole 24 ore,Milano,2010.

-Francesco Forgione, “Mafia export. Come ‘ndrangheta,cosa nostra e camorra hanno colonizzato il mondo”, Baldini Castaldi Dalai, Milano,2009.

8. Sulla questione italiana e il Mediterraneo:

– Limes n. 2, “Esiste l’Italia?Dipende da noi”, Gruppo editoriale l’Espresso, Milano,2009.

– Limes n. 3 (quaderni speciali,supplemento al n. 3), “Il mare nostro è degli altri”, Gruppo editoriale l’Espresso, Milano, 2009.

– A cura di Enzo Giustino, “ Mediterraneo 2010. Sfida vitale per il Mezzogiorno”, Guida, Napoli, 2008.

9. Sulla Chiesa e il Mezzogiorno:

– Conferenza Episcopale Italiana, “Per un Paese solidale. Chiesa e Mezzogiorno”, febbraio 2010, in www.cei.it.

Si tratta di una quarantina di testi,tra libri e saggi, tutti di straordinaria rilevanza , per una cultura neomeridionalista di base. Tutti da leggere e meditare.

Tra essi, di quattro testi NON SI PUO’ ASSOLUTAMENTE FARE A MENO:

– Pino Aprile, “Terroni”, Milano,Piemme, 2010.

– Conferenza Episcopale Italiana, “Per un Paese solidale. Chiesa e Mezzogiorno”, febbraio 2010, in www.cei.it.

– Giorgio Ruffolo, “Un paese troppo lungo”, Einaudi, Torino, 2009.

– Gianfranco Viesti, “ Mezzogiorno a tradimento.Il Nord, il Sud e la politica che non c’è”, Laterza, Roma-Bari, 2009.

Buona lettura.

*Beppe De Santis,
Segretario nazionale del Partito del Sud.

Palermo, 23 ottobre 2010

Annunci

Azioni

Information

6 responses

27 10 2010
tonino chiodo

Uscito da poco: Il sangue del Sud di Giordano Bruno Guerra

2 11 2010
joseph

Una curiosità, ma questo blog dopo essere stato a lungo organo di difesa mediatica di Scopelliti. è diventato promotore del partito di MICCICHE’?

4 11 2010
Direttore

Chiunque in buona fede sa che sei un bugiardo. Basta leggere il nostro archivio con OLTRE 1.000 POST.
Evidentemente non ci si rassegna al fallimento, eh?
Non ti preoccupare, Joseph, sicuramente hai mangiato abbastanza con i tuoi padroni per non morire di fame… almeno per un po’.
Poi ti vedremo andare a pietire un osso da quello stesso Scopelliti che noi abbiamo sostenuto SENZA CHIEDERE PERO’ NULLA IN CAMBIO, ma solo per vomito verso i tuoi padroni, come quel Bova che si è incassato i 200.00 euro di trasferte (MA QUALI TRASFERTE? LO ABBIAMO VISTO SEMPRE INCOLLATO ALLA POLTRONA DI PALAZZO CAMPANELLA…) un mese prima di decadere…
CHE SCHIFO!
Ecco la differenza tra gente come noi e gente come Joseph ED I SUOI PADRONI (fermo restando che noi ti pubblichiamo, finchè non scriverai oscenità)

2 11 2010
joseph

l’ITALIA è UNA SOLA. BASTA CON STE CAZZATE FEDERAISTE CIALTRONE, SIETI LI STESSI DELLA LEGA NORD! CHI SARA’ IL CORRISPETTIVO DI BORGHEZIO? E DELL’UTRI LO CANDIDEREMO COME PRESIDENTE ONORARIO?

4 11 2010
Direttore

Ecco, leggendo questo commento capirete perchè quelli del nord ci hanno sempre tenuti sotto i piedi.
Per fortuna il Sud non è questo Joseph. Anche il nickname lo evidenzia…

4 11 2010
Valentina

Ora anche Bertolaso si è messo a fare il leghista sfacciato…..www.ilfattoquotidiano.it oppure su youtube…..è un video in cui il capo della protezione civile si rammarica che il vesuvio non sia bell’attivo….mah!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: