Reggio: arresto Tegano, due manifestazioni che inneggiano alle Forze dell’Ordine

29 04 2010

Dopo il gesto di ieri della folla inferocita con la polizia per l’arresto del latitante Tegano, oggi numerose persone sono scese in piazza per dimostrare la propria vicinanza alle forze dell’ordine

da “Il Quotidiano della Calabria”

Due manifestazioni si svolte stamani nei pressi della questura di Reggio Calabria per esprimere solidarietà nei confronti delle forze dell’ordine dopo gli applausi con i quali è stato salutato il boss Giovanni Tegano dopo il suo arresto.
In due distinti momenti della mattinata si sono radunati nei pressi della Questura alcuni gruppi di giovani che hanno sostato con striscioni e bandiere. Nel corso delle manifestazioni sono stati pronunciati slogan di solidarietà nei confronti delle forze dell’ordine e della magistratura.
Nel corso delle due iniziative è stato ribadito più volte che i cittadini di Reggio Calabria sono vicini agli «uomini dello Stato che quotidianamente combattono la criminalità organizzata». Già ieri sera si era svolto un sit-in, promosso dal comitato spontaneo ‘Reggio non Tacè, al quale hanno partecipato moltissime persone.
In piazza sono scesi i giovani di “Ammazzateci tutti”, Azione Giovani, Italia dei Valori e Fiamma Tricolore, molti studenti degli istituti scolastici della città, che hanno espresso la loro vicinanza alle istituzioni.
Presente il Vice Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa accompagnato da alcuni assessori comunali. Il Vice Questore Vicario, Salvatore La Porta, ha ringraziato i manifestanti sottolineando l’importanza della loro presenza che testimonia la sensibilità di tutta la parte civile della popolazione di Reggio Calabria. Numerose manifestazioni di apprezzamento al lavoro della Polizia di Stato sono giunte in Questura, da cittadini di tutta l’Italia, anche tramite l’email istituzionale.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

29 04 2010
Valentina

Ieri nell’articolo di Enrico Fierro(sul Fatto Quotidiano)circa l’arresto di Tegano scriveva:”…vince lo Stato,gli uomini e le donne della Polizia,i Magistrati….perde Reggio Calabria,i suoi cittadini,la politica distratta,l’antimafia che non c’è quando 500 persone applaudono il boss Tegano…”.Bene,leggendo queste prime frasi e vedendo anche le immagini al tg mi sono un attimo vergognata…..Poi c’è stata la manifestazione “sana” dei cittadini “sani” e ho pensato che,anche se ancora siamo lontani dalla primavera di Palermo, non siamo del tutto morti…..!
“Non è scritto su nessuna tavola che il destino della Calabria sia ineluttabile”(Francesco Forgione)

30 04 2010
Desio

Ma dov’è questa Calabria viva, nei politici di Reggio Calabria, che saranno collusi con la mafia? o nei ragazzi di azione giovani, fascisti che da sempre permettono alle cosche di proliferare? ditemi, dov’è questa Calabria viva! chi era “vivo” è stato mandato via, come De magistris, o è stato ucciso come Giannino Losardo.
Nessuno ci ha condannati….ci siamo sempre condannati da soli,

4 05 2010
sonia baldetti

sono venuta su questo sito per capire. Capire come è possibile manifestare a favore di un boss e capire se il resto del popolo calabrese era silente. mi rendo conto che la mia era solo disinformazione (meno male!)
A qsto punto però mi chiedo: perchè ciò che passa e ripassa, tanto da non poter essere ignorato, sui TG nazionali sono solo le urla disperate di pochi
” simpatizzanti”? perchè non trovano la stessa vasta, prepotente risonanza anche le manifestazioni dove si solidarizza con le forze dell’ordine e la magistratura?
Secondo me un’informazione più completa contribuirebbe a dare sostegno a chi si schiera contro tutte le mafie, a qualunque livello. Perciò vorrei esprimere stima e considerazione per il VS lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: