Democrazia pugliese e farsa calabrese

31 01 2010

di Tonino Perna *

Per le modalità con cui è avvenuta la vittoria di Vendola ha una valenza che va al di là della regione Puglia.
Innanzitutto, perché conferma che lo strumento delle “primarie”, quando è usato correttamente, fa crescere la partecipazione democratica. Quasi duecentomila cittadini si sono recati a votare contro gli 80.000 delle primarie del 2005. Non a caso l’onorevole Boccia, che è stato sconfitto per la seconda volta (forse a causa di un cognome infausto?), ha subito Leggi il seguito di questo post »





DOCUMENTI/ Rosarno, l’alibi del razzismo e della ‘ndrangheta

28 01 2010

Offriamo all’attenzione dei nostri lettori questo interessantissimo commento pubblicato sul Quotidiano della Calabria da Elisabetta Della Corte e Franco Piperno.
Può essere una buona chiave di lettura per i fatti di Rosarno, ma anche motivo di riflessione per alcuni passaggi schietti e coraggiosi sul triste fenomeno del “business” dell’antimafia da parte di alcuni pseudo-intellettuali, che lucrano cospicui guadagni su presunte grandi esperienze nell’ambito dello studio del Leggi il seguito di questo post »





Aboliamo il “Listino” alle Regionali? NO

28 01 2010

È troppo tardi per togliere il listino

di Francesco Costantino *

Ho letto sulla stampa di oggi, anche se il tamtam è di alcuni giorni, che è nato un movimento anti-listino sostenendo che “la riforma della legge elettorale per la elezione del Consiglio Regionale della Calabria e, in particolare, l’abolizione del “listino” bloccato costituisce un atto di notevole importanza per la vita democratica della nostra regione.”
Chi scrive è sempre stato sostenitore della abolizione del listino e della introduzione della preferenza anche per l’elezione Leggi il seguito di questo post »





Aboliamo il “Listino” alle Regionali? SI

28 01 2010

Oltre duecento adesioni di amministratori all’iniziativa di Mario Oliverio
«Aboliamo il listino»
Parte la campagna per raccogliere 200.000 firme

di FRANCESCO VIOLA

«Nei luoghi di rappresentanza non ci possono essere delle riserve indiane dove gruppi ristretti hanno la possibilità di scegliere un quinto del consiglio regionale, inquinando processi democratici che dovrebbero svolgersi liberamente». Mario Oliverio, presidente della Provincia di Cosenza, sintetizza così le ragioni che l’hanno spinto a promuovere, in vista delle imminenti elezioni regionali, il movimento per l’abolizione del listino bloccato. Un movimento, spiega Oliverio, al quale hanno Leggi il seguito di questo post »





Minacce al giornalista del “Quotidiano della Calabria” Michele Albanese

28 01 2010

Una lettera contenente minacce di morte indirizzata al giornalista del Quotidiano Michele Albanese è stata recapitata alla redazione centrale della testata giornalistica. Indagano i carabinieri

RETE PER LA CALABRIA ESPRIME VICINANZA E SOLIDARIETA’ ALL’AMICO MICHELE ALBANESE, BRAVO E CORAGGIOSO GIORNALISTA CALABRESE, SEMPRE IN PRIMA LINEA PER RACCONTARCI OGNI GIORNO QUESTA NOSTRA CALABRIA ED IN PARTICOLARE LA PIANA DI GIOIA TAURO.
SIAMO AL SUO FIANCO, NELLA CERTEZZA CHE MICHELE SAPRA’ AFFRONTARE CON LA SUA INTELLIGENZA E LA SUA PROVERBIALE IRONIA, E CON L’AFFETTO E LA VICINANZA DI AMICI E COLLEGHI,  QUESTO SPIACEVOLE MOMENTO PROFESSIONALE E DELLA SUA VITA.

Una lettera inviata alla sede centrale del “Quotidiano della Calabria”. Una lettera esplicita riportante minacce di morte dirette a Michele Albanese, giornalista responsabile dell’ufficio di corrispondenza di Polistena.
Albanese da anni esercita il proprio lavoro da cronista con attenzione e cura dei particolari raccontando e descrivendo la cronaca della Piana di Gioia Tauro.
Il messaggio di minaccia è stato scritto al computer utilizzando Leggi il seguito di questo post »





Naccari Carlizzi «La Laganà ved. Fortugno e Mimmo Crea avevano un patto di ferro»

25 01 2010

L’assessore Naccari contesta la ricostruzione della parlamentare del Pd al processo “Onorata sanità»

da “Il Quotidiano della Calabria” del 23 gennaio 2010

Non sono piaciute all’assessore regionale al Bilancio, Demetrio Naccari Carlizzi, le dichiarazioni fatte dall’onorevole Maria Grazia Laganà ved. Fortugno durante il processo “Onorata sanità”, che sista svolgendo a Reggio Calabria contro l’ex consigliere regionale Domenico Crea. In particolare l’esponente del Pd, ritiene inesatta la ricostruzione fatta in tribunale la scorsa settimana, sulla campagna elettorale delle scorse Provinciale.
La Laganà, avevava detto che la lista assieme a Crea «era stata fatta perchè poche Leggi il seguito di questo post »





Ethos, ecco le regole per i candidati

23 01 2010

L’associazione reggina chiede programmi a chi aspira a un seggio in Regione. Il no a chi ha subìto condanne. La denuncia: «Si parla troppo e soltanto di alleanze»

di Mara Nasso

Si parla tanto di alleanze e di strategie per battere l’avversario, meno dei programmi di governo che i candidati alla carica di presidente della Giunta regionale calabrese intendono presentare ai cittadini. E’ proprio per questo che l’associazione Ethos, presieduta da Giuseppe Musarella, ha presentato in conferenza stampa, presso la propria sede di via Marsala, un documento di impegno etico-politico che sottoporrà nei prossimi giorni ai candidati alla carica di Governatore. Leggi il seguito di questo post »