Sondaggio Crespi, Scopelliti è dato al 48% contro il 30% di Loiero ed il 13% di Callipo

30 10 2009
I risultati dell’ultimo sondaggio realizzato dall’istituto Crespi galvanizzano il centrodestra. Scopelliti è dato al 48% contro il 30% di Loiero. Per Gentile si tratta della «dimostrazione della voglia di cambiare dei calabresi»
da Il Quotidiano della Calabria
«Il sondaggio dell’istituto Crespi che assegna a Scopelliti il 48% ed a Loiero il 30% dimostra che i calabresi vogliono voltare pagina: lo accogliamo con entusiasmo, ma anche con la consapevolezza di dover lavorare umilmente da qui a marzo per garantire veramente alla Regione una pagina diversa». Ad affermarlo il vice coordinatore regionale vicario del Pdl Calabria, Antonio Gentile.
Secondo l’esponente politico «i calabresi hanno fiducia nel nostro candidato – continua Gentile – sanno che ha amministrato bene una città complessa e difficile come Reggio Calabria: è giovane, capace, animato dalle intenzioni di coesione sociale. È chiaro che un sondaggio di queste dimensioni carica di entusiasmo, ma non ci induce a perdere la testa, nè a sottovalutare nessuno. Siamo convinti che il progetto politico del centrodestra saprà segnare ulteriormente la sensibilità dei calabresi e potrà incontrare Leggi il seguito di questo post »




LE 10 DOMANDE DI PERNA/ LOIERO: “RISPONDO E RILANCIO ECCO I MIEI RISULTATI”

24 10 2009

di Agazio Loiero (su Il Quotidiano della Calabria)

Agazio LoieroGentile professore Tonino Perna, ovviamente non mi sottraggo alle dieci domande che mi ha posto ieri attraverso il Quotidiano. Come molti in Calabria sanno il confronto che mi propone è il campo che prediligo, dove un politico può dar conto di quello che ha fatto e di quello che non è stato in grado di fare. Il resto, il gossip, la violenza verbale, di cui spesso in Calabria siamo costretti a cibarci, è fuori dalla mia dimensione culturale e umana. Ecco allora le mie risposte.

1) Le dirò che non si può riassumere in tre voci quello che ha fatto la Giunta da me presieduta. Ma lei ne vuole solo tre e io l’accontento. Perché alle scelte di legalità e trasparenza, si aggiungono il miracolo dei fondi comunitari recuperati e spesi, di quelli programmati con il plauso dell’Europa. “Una performance al limite del miracolo” ha detto il delegato della Commissione Ue Michel Laine a Sibari nel giugno scorso.
Secondo: il Piano di istruzione. Leggi il seguito di questo post »





Si inaugura a Roma la sede della Fondazione “Antonino Scopelliti”

24 10 2009

 

Sarà inaugurata il 27 ottobre, a Roma, la sede della Fondazione ‘Antonino Scopelliti’, nonché Ufficio nazionale di rappresentanza del Movimento antimafia Ammazzateci Tutti.
Al taglio del nastro, è scritto in un comunicato, parteciperanno e rivolgeranno un breve saluto il presidente della Camera Gianfranco Fini, il Procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, i sindaci di Roma e Reggio Calabria, Gianni Alemanno e Giuseppe Scopelliti, Rosanna Scopelliti, figlia del giudice ucciso dalla mafia e presidente della Fondazione, il presidente di Ammazzateci Tutti Aldo Pecora. E’ prevista anche la presenza anche dei presidenti delle Regioni Lazio e Calabria, Piero Marrazzo ed Agazio Loiero. “La nuova sede delle organizzazioni antimafia – è scritto nella nota – sarà realizzata al civico 39 di via della Scrofa, nell’abitazione privata che appartenne in vita ad Antonino Scopelliti, sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione, ucciso dalla mafia in Calabria nell’agosto ’91”.
La cerimonia di inaugurazione è in programma martedì 27 ottobre alle 16.30.





Nasce a Reggio il “Patto per il Sud”

24 10 2009





DIECI DOMANDE AL PRESIDENTE LOIERO

22 10 2009

di TONINO PERNA*

GENTILE governatore,
le scrivo per esprimere uno stato d’animo diffuso in diverse componenti dell’elettorato di centrosinistra calabrese.
A differenza di cinque anni fa, quando montava una grande rabbia e voglia di cambiamento rispetto alla disastrosa gestione della giunta Chiaravalloti, chi si colloca oggi nel centrosinistra è in grande difficoltà.
Si trova confuso, depresso e scoraggiato. Non si aspetta più grandi cambiamenti, non vorrebbe che vincesse la destra, ed allo stesso tempo non se la sente di votare per quello che si chiama “il male minore”.
È in questo clima, certo non esaltante, che va vista l’autocandidatura Callipo. Leggi il seguito di questo post »





Calabria, in corsia con la pistola e per le visite precedenza al boss

19 10 2009

Viaggio nella sanità al collasso tra record negativi e burocrazia. La paura dei medici: “Siamo come a Forte Apache”. A Rosarno un ospedale è in costruzione da 43 anni

di ALBERTO CUSTODERO per Repubblica

L'ospedale di Polistena (RC)“Da noi arrivano i poveri, gli immigrati, le urgenze, gli amici che ancora si fidano. E i vecchi. Gli altri scappano”. I chirurghi dell’ospedale di Polistena sono rassegnati, si definiscono “eroi” a lavorare in quel nosocomio che qui, nella Piana di Gioia Tauro contesa dalle ‘ndrine Piromalli, Alvaro e Pesce-Bellocco, chiamano Forte Apache. “Se qualche intervento non riesce – dicono i chirurghi – è una fortuna se ti arriva una querela. Quando va male, ti sparano”. La sala operatoria è nuovissima, inaugurata appena tre anni fa. Ma il Leggi il seguito di questo post »





éthos/ Un classe dirigente disastrosa, voluta dai cittadini

12 10 2009

COMUNICATO STAMPA DEL  10 OTTOBRE 2009

L’area dello Stretto: un progetto pluridecennale di unificazione sociale ed economica dei territori di Reggio e di Messina.
Nel corso di questi anni, sono state numerosissime le iniziative politiche e culturali promosse per rilanciare quest’idea, ma mai nessuno, fin’ora, era riuscito nell’intento di concretizzare questa comunione.

Leggi il seguito di questo post »