La proposta di Nino Foti spiazza il centrodestra

5 09 2009

Una proposta decisamente spiazzante nel panorama politico regionale e che scuote sicuramente il centrodestra. “Non è importante quale partito vincerà le prossime elezioni regionali ma ciò che conta veramente è quel che verrà poi realizzato entro il 2013”. A sostenerlo è il deputato del Pdl, Nino Foti, secondo cui “per salvare la Calabria serve un governo politico di salute pubblica. Per questo – dice – rivolgo un appello a tutte le forze politiche calabresi e ai vertici dei partiti nazionali”. Nel suo intervento, Foti chiama in causa alcune delle principali questioni che riguardano la regione: dalla sanità alla crisi dei settori produttivi, all’ambiente, alla sicurezza con la presenza della più forte organizzazione criminale a livello mondiale. “L’appello che rivolgo ai responsabili ai vari livelli di tutti i partiti politici e movimenti impegnati nella prossima consultazione elettorale – sostiene Foti – è quello di avere il coraggio di fare una scommessa con i calabresi: pochi punti, chiari e condivisi, da realizzare tutti insieme, per un periodo limitato. Un’ ipotesi di Governo regionale di alto profilo facendo appello a calabresi illustri o uomini che hanno già onorato la loro terra nelle loro attività al più alto livello di responsabilità nazionali come Andrea Monorchio, Antonio Catricalà, Gianni De Gennaro”. Dopo tre anni – è ancora la proposta del parlamentare del Pdl – se si raggiungeranno obiettivi importanti si potrà votare anticipatamente. In tal caso i partiti si impegneranno affinché chi viene nuovamente eletto persegua gli obiettivi non raggiunti. In poche parole, quindi, tutti insieme per salvare la Calabria con un governo politico di salute pubblica dove entrino a farvi parte gli amministratori più capaci eletti da ogni partito politico. E, naturalmente la proposta di Foti, non poteva non suscitare  reazioni. Michele Trematerra, capogruppo dell’Udc alla Regione, parla di punto di partenza e di assoluto consenso per un confronto nel merito, anche perché aggiunge come partito abbiamo da sempre manifestato le nostre perplessità sulla sclerosi del falso bipolarismo che si è creato in Italia e che in Calabria si è connotato di ulteriori guasti. “. “Un plauso accorato alla proposta di Foti arriva anche dal deputato dell’Mpa, Elio Belcastro, che parla di iniziativa utile per un piano programmatico per lo sviluppo di settori trainanti l’economia calabrese. A livello nazionale a rispondere è l’ex presidente Cossiga  che, in merito ai nomi di spicco fatti da Foti per la guida dell’eventuale governo di salute  pubblica dice: lasciamoli tutti a fare il loro mestiere”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: