Congresso PD in Calabria: più votanti che iscritti, ed i candidati delle mozioni Franceschini e Marino si ritirano per protesta

22 09 2009

Congressi di circolo del Pd agitati da accuse di irregolarità
Franceschini e Marino: fermare tutto

di GIOVANNA CASADIO su Repubblica

ROMA – Franceschini, il segretario uscente del Pd, denuncia irregolarità “gravi” in Calabria: i congressi dei circoli, in particolare a Reggio Calabria, ma anche a Vibo, sono da azzerare. E la sua mozione, così come il candidato alla segreteria regionale, Pino Caminiti, si ritira, non parteciperà più alla gara in quella regione. Fino a quando i “garanti” da Roma non andranno a vedere cosa sta davvero accadendo.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci




Regionali 2010/ Oggi con Di Pietro. Ieri testimonial del centrodestra. Callipo è come il suo tonno: una pietanza per tutte le stagioni

9 09 2009

ADN0825 3 POL 0 RTX POL NAZ RCL
 
CALABRIA: CALLIPO, FINI MI HA DETTO ‘LEI SAREBBE UN BUON GOVERNATORE’
 
PRONTO A FARE POLITICA SE ME LO CHIEDE LA MIA GENTE

Roma, 2 feb. (Adnkronos) – “Il presidente di An Gianfranco Fini, salutandomi dopo un colloquio nella sede di via della Scrofa, mi ha detto: ‘Presidente, lei potrebbe essere un buon governatore della Calabria”.
Ad annunciarlo all’ADNKRONOS e’ Filippo Callipo, l’industriale del tonno che nel giugno del 2006 lascio’ la presidenza della Confindustria della Calabria perche’ si ritrovo’ isolato a combattere la Leggi il seguito di questo post »





Berlusconi “dà il bollino” a Scopelliti: in Calabria, ora l’Udc è a un passo dall’abbraccio col Pd

9 09 2009

di Mario Meliadò

Callipo - Scopelliti - Loiero

Si chiama Daniele Romeo il giovanissimo consigliere comunale (pidiellino) di Reggio Calabria autore di un “colpo” davvero significativo: in diretta Sky, ha chiesto al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (nell’ambito della necessità di trattare con l’Udc, cosa che si è fatta peraltro più complicata per via del pressing piddino sui centristi, anche sui nomi dei candidati a Governatore nelle singole Regioni in cui si vorrà tentare di chiudere alleanze Udc-Pdl) se il nome di Giuseppe Scopelliti come candidato alla presidenza della Giunta regionale fosse “uno” dei nomi, o proprio quello giusto. Leggi il seguito di questo post »





Regionali 2010/ Giuseppe Scopelliti: «Bene Callipo. Prima aveva sposato l’idea del centrodestra poi ci ha ripensato»

9 09 2009

Il coordinatore del Pdl apprezza la scesa in campo con Idv

di ANTONINO SCHINELLA

Giuseppe ScopellitiVIBO VALENTIA – «Avevo notato questa sua propensione a candidarsi. Personalmente non lo biasimo».
Ha fatto passare del tempo. Ma Giuseppe Scopelliti, alla fine, ha deciso di commentare la decisione assunta da Pippo Callipo di candidarsi alla presidenza della Regione, come alternativa anche al Pdl, partito di cui nei mesi scorsi l’imprenditore vibonese è stato delegato al congresso fondativo.
«Evidentemente Callipo, che in un primo momento ha sposato la causa del Pdl, adesso ha inteso fare scelte diverse. Comunque, credo che con la sua Leggi il seguito di questo post »





Regionali 2010/ «Di Pietro strumentalizza un galantuomo e ci ricatta»

9 09 2009

.

Intervista ad Antonio Borrello, vicepresidente del consiglio regionale

Antonio BorrelloREGGIO CALABRIA – Messo sul banco degli imputati il consiglio regionale prima sulla legge delle primarie e ora per le legge elettorale, il vicepresidente del consiglio regionale ed esponente del Pd Antonio Borrello chiarisce la finalità della legge e indica gli obiettivi del centrosinistra. E interpellato sulla sanità non lesina critiche agli ex assessori e al presidente della giunta regionale per le occasioni mancate e il tempo perso.

Onorevole Borrello, ha sentito Di Pietro? Dice che è immorale uno sbarramento al 15 per cento.
«E’ noto che Di Pietro esaspera le posizioni, magari per tornaconto elettorale, col risultato di fare il gioco della destra. Pur essendo il bipolarismo attuale tutt’altro che perfetto, tuttavia sono convinto che Leggi il seguito di questo post »





Bufera IdV/ Sergio Laganà:”Callipo chiarisca”

9 09 2009

Avv. Sergio LaganàIl cavaliere Callipo, persona stimabilissima, con il suo attacco politicamente scomposto e violento sul piano personale nei confronti dell’on. Misiti, lascia trasparire da subito di non possedere le caratteristiche di equilibrio e lungimiranza richieste a chi si propone di guidare una regione difficile come la Calabria. L’errore è grossolano. Leggi il seguito di questo post »





L’Idv in Calabria sta con Loiero e l’ex pm lo azzera

5 09 2009

di Felice Manti (Il Giornale del 4/09/2009)

Azzerato. Kaputt, chiuso. I vertici calabresi dell’Italia dei Valori sono stati cancellati con un tratto di penna dal padre padrone dell’Idv, Antonio Di Pietro e consegnati a un commissario, Ignazio Messina. L’ex pm non ha gradito il sostegno dei dipietristi locali al governatore uscente Pd Agazio Loiero. «Una seconda chance non si nega a nessuno», fu qualche mese fa lo sconsiderato proclama del coordinatore regionale Idv Aurelio Misiti. Irritatissimo per il clamoroso Leggi il seguito di questo post »