Don Mazzolari, Franceschini e la prudenza

17 04 2009

di Nando Cancedda (www.nandokan.it)

Roma, 16 aprile – Capita spesso, specie nel mondo cattolico, che le personalità più scomode e perseguitate in vita vengano non solo riabilitate ma addirittura portate ad esempio dopo la morte. Tra quanti ho conosciuto e frequentato personalmente è capitato a Giorgio la Pira, don Lorenzo Milani, padre David Maria Turoldo e, sia pure un po’ meno, anche a padre Ernesto Balducci. E ora a don Primo Mazzolari, che di bastonate da Santa Madre Chiesa ne ha ricevute e parecchie, non avendo avuto neppure la ventura di assistere all’apertura del Concilio. Solo Papa Giovanni lo accolse con bonaria ironia salutandolo in udienza con un cordiale: “ecco la tromba dello Spirito Santo nella Bassa Val Padana!” Leggi il seguito di questo post »





Berlusconi agli abruzzesi terremotati: “Pensate di essere in campeggio”! E la stampa estera rimane allibita

8 04 2009

 

Berlusconi e Bertolaso

Berlusconi: Italy earthquake victims should view experience as camping weekend
Italian prime minister causes outrage with quip made during interview following country’s worst earthquake in three decades

They have medicaments. They have hot food. They have shelter for the night,” he said.
“Of course, their current lodgings are a bit temporary. But they should see it like a weekend of camping
“.

(The Guardian, Gran Bretagna)

 

Berlusconi: “No les falta de nada. Tienen cuidados médicos, comida caliente… Por supuesto, su lugar de abrigo actual es provisional, pero hay que tomarlo como un fin de semana en una acampada“, ha dicho Berlusconi mientras la fotografía del lugar del siniestro muestra centenares de personas durmiendo en tiendas de campañas, centros de acogida rebosantes de gente, edificios en ruinas, hospitales sin capacidad de respuesta y búsquedas desesperadas entre escombros.
(El Pais, Spagna)

 

Berlusconi dans le village de San Demetrio, ce mardi.
(REUTERS) «Il ne leur manque rien, ils ont des soins médicaux, de la nourriture chaude… Bien sûr, leur abri actuel est tout à fait provisoire mais justement, il faut prendre ça comme un week-end en camping. COSTERNANT!”

TRADUZIONE
Berlusconi nel villaggio di San Demetrio, questo martedì.
(REUTERS) “non manca loro niente, hanno delle cure mediche, del cibo caldo… Certamente, il loro riparo attuale è completamente provvisorio ma proprio, bisogna prendere ciò come un week- end in campeggio. ALLUCINANTE!





Rete per la Calabria: l’agguato a Piero Schirripa è un preciso segnale di cambiamento di strategia della ‘ndrangheta

6 04 2009

Piero SchirripaAppendiamo con raccapriccio ed indicibile indignazione la notizia dell’attentato di cui è rimasto vittima il carissimo dott. Piero Schirripa, dirigente sanitario di primissimo livello ma anche – ed oseremmo dire soprattutto – protagonista in prima persona di quella rivolta delle coscienze calabresi che ci ha fatto gridare con speranza, negli ultimi anni, che una Calabria diversa non solo è possibile, ma è già cominciata.
Noi della Rete per la Calabria non abbiamo dubbi che con i colpi d’arma da fuoco, da cui è rimasto miracolosamente illeso solo per puro caso, si voleva tentare di dare un colpo mortale proprio a quella speranza. Leggi il seguito di questo post »





Comunità Libere: fraterna vicinanza a Piero Schirripa

6 04 2009

Comunicato Stampa

Agguato a Piero Schirripa

Il coordinamento di Comunità Libere, movimento di difesa popolare non violento per la democrazia e la libertà in Calabria, esprime la sua fraterna vicinanza a Piero Schirripa, vittima miracolosamente incolume, questa mattina, in un agguato. Leggi il seguito di questo post »





Il Consorzio Goel sull’attentato a Piero Schirripa

6 04 2009

COMUNICATO STAMPA

ORA BASTA!!!

Stamane sono stati esplosi colpi di arma da fuoco contro Piero Schirripa, mentre percorreva con la propria autovettura la strada che da Rosarno conduce a Vibo Valentia, e dai quali è rimasto miracolosamente incolume!
Piero Schirripa è Direttore Sanitario dell’Ospedale di Vibo Valentia ma è anche presidente della cooperativa Valle del Bonamico, associata al Consorzio Sociale GOEL, nata nella Locride per offrire opportunità di lavoro e riscatto a persone ex-detenute e per sottrarre il maggior numero di persone possibile al percorso delinquenziale e criminale della ‘ndrangheta. Leggi il seguito di questo post »





Ed Elisabetta II disse a Silvio “Ma che ti gridi!”

3 04 2009

Il siparietto ripreso dalle telecamere durante la foto di rito del G20 .
Il Cavaliere, finiti gli scatti di gruppo, chiama a voce alta il presidente usa Barack Obama.
La regina si volta e allarga le braccia per nulla divertita, richiamando all’ordine Silvio Berlusconi.





E’ stato sospeso il programma di protezione : sciopero della fame per Pino Masciari

2 04 2009

Pino MasciariPino Masciari, l’ex imprenditore e collaboratore di giustizia al quale è stato sospeso il programma di protezione ha annunciato che martedì prossimo, 7 aprile, a Roma, nei pressi del Quirinale, attuerà lo sciopero della fame e della sete. Masciari spiega di avere scelto il Quirinale quale luogo della sua protesta «in quanto riferimento istituzionale della garanzia dei diritti costituzionali della Repubblica».
«Il gesto di protesta che mi accingo ad attuare – afferma – è Leggi il seguito di questo post »