“Reagiamo tutti all’oppressione della mafia”. Continua il tour della legalità dell’on. Franco Laratta

17 11 2008

Dal Liceo Scientifico di Lungro (Cosenza) la voce forte dei giovani: “Reagiamo tutti all’oppressione della mafia”.

 

Va avanti con successo l’iniziativa promossa dal deputato calabrese del PD Franco Laratta che sta effettuando in diversi comuni calabresi una serie di incontri sulla legalità e contro tutte le mafie. Oggi gli studenti del liceo scientifico di Lungro hanno ascoltato alcuni passi di “Gomorra” di Roberto Saviano letti dall’attore Francesco Reda e gli splenditi testi del cantautore Daniele Moraca. Quindi il dibattito a più voci e le preoccupazioni degli studenti calabresi: “Contro la ‘ndrangheta solo la cultura e una forte coscienza civile”; “Ci appelliamo alla politica, alle imprese e alle associazioni: uniamoci prima che la Calabria diventi un’altra Gomorra”.

I Lavori sono stati coordinati dal giornalista Valerio Giacoia alla presenza di molti  docenti che hanno lanciato un grido di aiuto alla politica: “salvate le scuole, anche le più piccole, sono un presidio di legalità” grido subito sottoscritto dal deputato presente.

In conclusione il deputato Franco Laratta, membro della Commissione Antimafia,  ha invitato i giovani “a gridare  con forza il loro amore per la legalità e per una Calabria che sbatta le porte in faccia a tutti mafiosi”. Nei prossimi giorni il tuor della legalità dell’on. Laratta farà tappa, tra le altre, a Catanzaro e Reggio Calabria.

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: