Fulmini su Bova dagli ex componenti Corecom: “Vigliaccata ai nostri danni”

31 05 2008

da “La Provincia cosentina” del 31/5/2008

“Quello che è stato perpetrato ai nostri danni è stata una vigliaccata”. A sostenerlo sono gli ex componenti del Corecom Mario Campanella e Flavio Cedolia. “Siamo stati rimossi con una legge – hanno aggiunto – per far passare una graduatoria illegittima. La Procura di Reggio e la Corte dei Conti faranno giustizia e a questo punto, se sarà così, chiederemo al signor Bova di lasciare la politica”. “Bova – hanno sostenuto Campanella e Cedolia – canta vittoria per undici giudizi cautelari, ma aspettiamo prima di conoscere cosa dirà nel merito il Tar e cosa dirà, successivamente, il Consiglio di Stato. Promuoveremo un’azione di risarcimento danni nei confronti del Consiglio regionale, ma siamo certi che chi ha approvato graduatorie illegittime con Leggi il seguito di questo post »





Corecom, il legale degli ex componenti: “Impugneremo le nomine”

29 05 2008

Giuseppe Bova“Le nomine effettuate dal presidente Bova saranno impugnate dinanzi al Tar di Reggio Calabria ed eventualmente dinanzi al Consiglio di Stato, perché ritenute palesemente illegittime”. E’ quanto afferma in una nota uno dei difensori dei quattro ex componenti del corecom, l’avvocato Saverio Cetraro.
“Il ricorso – aggiunge – sarà impugnato da un cittadino avente i titoli giacché le tre nomine sono state effettuate traendo spunto dal bando pubblicato il Leggi il seguito di questo post »





23 maggio 2008: REGGIO CALABRIA RICORDA GIOVANNI FALCONE

28 05 2008

Su iniziativa della Fondazione “Antonino Scopelliti”, organizzati dal movimento antimafie “E adesso ammazzateci tutti”, migliaia di ragazzi si sono ritrovati a Reggio Calabria con il Procuratore Capo della DDA Pignatone, con il Procuratore aggiunto Boemi, con il sostituto procuratore Gratteri ed il Questore Giuffrè e con il saluto del sindaco di Reggio Calabria Scopelliti. Tutti insieme, per non dimenticare il sacrificio di Capaci.





Inchiesta Why not: accertamenti sull’asse Calabria, Roma, San Marino, Bruxelles

26 05 2008

Una relazione dei Ros al vaglio della Procura generale. Censiti contatti fra politici, magistrati e imprenditori. All’ex consulente è stato revocato ogni incarico. Telefonate tra parlamentari, esponenti politici, magistrati, industriali, imprenditori, giornalisti. Una “montagna” di contatti telefonici censiti e catalogati, contenut in circa 500 mila files Leggi il seguito di questo post »





Apre a Cosenza la prima sede Calabrese del Movimento Nazionale Difesa del Cittadino

23 05 2008

Apre a Cosenza la prima sede Calabrese del Movimento Nazionale Difesa del Cittadino. Se ne fa promotore Giorgio Durante, presidente di Calabrialibre, movimento per la legalità e lo sviluppo compatibile, che si è distinto da più tre anni a questa parte per le sue battaglie a difesa dei cittadini contro la corruzione e l’inefficienza della pubblica amministrazione e della Leggi il seguito di questo post »





Nel giorno di Falcone

23 05 2008

di Riccardo Orioles

I siciliani antimafiosi, nel giorno di Falcone, fanno manifestazioni e ricordi, dispiaciuti perché Falcone non c’è più. Sono circa un quarto della popolazione. I siciliani mafiosi, che sono più o meno altrettanti, festeggiano fra di loro e ne hanno buoni motivi: è stato cancellato il principale apporto giuridico di Falcone (l’unitarietà di Cosa Nostra, con tutto ciò che ne consegue), è stato riportato in Cassazione il giudice che dava a Falcone del credino (il giudice Carnevale), è stato trionfalmente eletto un governo che considera eroe, invece di Falcone, un “uomo di panza” che ha eroicamente rispettato l’omertà, il grande Mangano. Leggi il seguito di questo post »





RAPPORTO EURISPES: LA ‘NDRANGHETA HA UN GIRO D’AFFARI ANNUO DI 44 MILIARDI DI EURO

22 05 2008

Ammonta a quasi 44 miliardi di euro il giro d’affari della ‘ndrangheta stimato dall’Eurispes Calabria per il 2007. Un fatturato fuorilegge pari al 2,9 per cento del Prodotto interno lordo italiano pari, per l’anno in esame, a 1.535 miliardi di euro. Un dato che risulta ancora più evidente ed allarmante se messo a confronto con il Pil di alcuni paesi europei: il giro d’affari prodotto dalla ‘Ndrangheta Spa è equivalente alla somma della ricchezza nazionale prodotta da Estonia (13,2 miliardi di euro) e Slovenia (30,4 miliardi di euro). Il settore più remunerativo si conferma Leggi il seguito di questo post »