De Magistris: «Minacciato per le mie indagini»

26 02 2008

Il magistrato Luigi De Magistris partecipa a Napoli alla “giornata del rifiuto” voluta da Grillo e lancia un messaggio

da “La Provincia cosentina”

Luigi De MagistrisIl magistrato Luigi De Magistris ha partecipato, a Napoli, alla “giornata del rifiuto” oppure chiamata anche M-Day, come è stato ribattezzato dagli organizzatori dal meetup di Beppe Grillo. Il pm di Catanzaro Luigi De Magistris ha voluto salutare il comico genovese dietro al palco di piazza Dante e gli ha consegnato una lettera che Grillo ha letto alle circa quindicimila persone presenti in piazza. «Sul tema dei rifiuti, dalle indagini che ho svolto nel settore dell’emergenza ambientale sono emerse collusioni di numerosi ambienti istituzionali e io stesso in prima persona ho subito minacce e intimidazioni », denuncia De Magistris. «Su temi così importanti per la vita delle persone ho preferito rimanere tra il

pubblico e per questo ho inviato un messaggio di gratitudine e adesione alla vostra manifestazione – scrive ancora il magistrato – Apprezzo la capacità di Grillo di entrare nel cuore dei problemi e di individuare le responsabilità politiche e istituzionali di questo scempio che offende la dignità di una regione e di una nazione». «Sono convinto che tutti insieme possiamo contribuire con il nostro impegno quotidiano e rendere l’Italia un Paese migliore », conclude il magistrato.

(fonte: http://www.laprovinciacosentina.it/portale/view_notizia.cfm?Q_TEM=POLITICA&Q_ID=2720)
 
 

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: