MASTELLA: CONSIGLIERI UDEUR CALABRIA, PAGINA IGNOBILE

16 01 2008

Siamo d’accordo con questa espressione, ma con una variante: Mastella e l’Udeur, una pagina ignobile per la storia d’Italia

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 16 GEN – «Piena, convinta e fraterna solidarietà a Clemente Mastella, alla moglie ed a tutti i familiari» è stata espressa dai consiglieri dell’Udeur alla Regione Calabria, Pasquale Tripodi, Franco Larupa, Domenico Tallini, Antonio Borrello, Giulio Serra. «È stata scritta oggi – hanno aggiunto – una ignobile pagina nel rapporto magistratura/politica ed è stato colpito, insieme, il diritto irrinunciabile di un cittadino a conoscere i provvedimenti giudiziari che lo riguardano prima della stampa e la stessa autonomia della politica che, a causa di scelte azzardate, rischia di soccombere. Oggi abbiamo visto che il punto di crisi e di anormalità in cui parte della magistratura si muove, ponendo seri problemi alla stessa indipendenza e autorevolezza del potere giurisdizionale, in un Paese che, proprio a causa di ciò, non può ancora dirsi normale, ha raggiunto il fondo». «Per fortuna – proseguono i consiglieri dell’Udeur – la forza, la passione politica e la capacità reattiva di un politico e di un ministro sotto tiro da più parti come il Guardasigilli, capace di dare le dimissioni per porre una questione di democrazia che non è più tollerabile, hanno avuto la meglio e le forze politiche hanno dimostrato di capire qual è la posta in gioco».

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: