Scommettiamo che questa notizia non la troverete su tutti i quotidiani calabresi? (almeno con nomi e cognomi)

29 11 2007

Seconda fase a Cosenza del processo per usura e estorsione: patto perverso tra ‘ndrangheta e ricchi personaggi senza scrupoli

Inizia oggi in Corte d’Appello a Catanzaro il processo di secondo grado per alcuni fra i più noti esponenti delle cosche cosentine, legati a colletti bianchi, nel giro dell’usura e dell’estorsione.
Diciotto le condanne di primo grado e venti le assoluzioni. L’accusa sarà rappresentata dal pm Pietro D’Amico.
Il processo di primo grado si concluse nel dicembre del 2006 davanti alla seconda sezione penale del tribunale di Cosenza presieduta da Paola Lucente.
La condanna più elevata (12 anni di reclusione) era stata inflitta a Francesco Presta. Undici anni e tre mesi ed otto anni e quattro mesi erano stati inflitti, rispettivamente, a Carmine Chirillo ed a Giuseppe Perri.
Gli altri imputati condannati erano Domenico Vulcano (sette anni e sei mesi), Ettore Lanzino (cinque anni), Damiana Pellegrino (due anni), Gianfranco Barberio (un anno ed otto mesi), Francesco De Luca (due anni e sei mesi), Massimiliano Cozza (cinque anni e quattro mesi), Massimo Mirabelli (cinque anni), Pietro Citrigno (tre anni e dieci mesi), Anna Cozza (due anni), Romano Chirillo (sei anni), Biagio Barberio (due anni ed otto mesi), Adolfo D’Ambrosio (tre anni e sei mesi), Sestino Sinfarosa (tre anni e sei mesi), Francesco Chirillo (cinque anni e quattro mesi), Paolo Polimeni (due anni e sei mesi), Santi Caratozzolo (un anno e quattro mesi) e Fulvio Costabile (un anno e sei mesi).

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: