La Loggia di San Marino dominata dai calabresi

13 11 2007

Importante rivelazione del Gran Maestro del Goi della Repubblica del Titano. «Sono venuti qua per nascondere i loro soldi»

da “La Provincia cosentina”

C’è un asse privilegiato sulla via che collega la Calabria all’Emilia Romagna. E’ l’asse della massoneria legata agli affari. Ma c’è una novità sostanziale che afferma, ancora una volta, la bontà delle indagini compiute da Luigi De Magistris. A San Marino la loggia coperta c’era davvero, ma era stata fondata da «uomini e donne calabresi e napoletani». Lo ha detto Italo Canali, Gran Maestro ufficiale della Loggia Serenissima di San Marino, collegata con il Grande Oriente Italiano , affiliata alla casa madre americana del rito scozzese antico ed accettato. Noi non c’entriamo con le porcherie che emergono dalle inchieste- ha detto Canali -perché siamo un gruppo di professionisti perbene, animato dalla logica ideale e dalla voglia di portare avanti i valori universali della massoneria.
Canali ha parlato di «uomini e donne, napoletani e calabresi » che avrebbero costituito la loggia. Tutto questo sarebbe avvenuto «presso lo studio di un notaio».
La magistratura non ha interrogato il Gran Maestro ufficiale della massoneria sanmarinese, ma le rivelazioni di Canali sono inquietanti. «Tutti parlano della Gran Loggia di San Marino,- ha detto ancora – anzi tutti ne straparlano. Però a noi nessuno ci invita in televisione, e nessun magistrato ci ha mai ascoltati in tribunale. Anche io lo trovo strano».

 

 

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: