9-10-11 AGOSTO A REGGIO CALABRIA: nasce “Legalitàlia”, il primo meeting nazionale dei giovani antimafia.

31 07 2007

COMUNICATO STAMPA DEL MOVIMENTO DEI RAGAZZI DI LOCRI “E ADESSO AMMAZZATECI TUTTI”

 

E’ solo un piccolo evento, ma di grande importanza nella storia del nostro movimento: con il Meeting nazionale ‘Legalitàlia 2007’ che terremo a Reggio Calabria nei giorni 9, 10 e 11 agosto prossimi stiamo dimostrando che ormai i ragazzi di “Ammazzateci tutti” sono cresciuti non solo numericamente ma anche qualitativamente, e vogliono essere tra i protagonisti, con le loro idee ed i loro progetti, di quella Calabria che vuole cambiare e che sta già cambiando. Una vera novità nel quadro delle manifestazioni estive regionali, che solitamente erano appannaggio dei soli partiti politici, cioè un raduno nazionale di giovani provenienti da diverse realtà italiane ma tutti legati da una grande attenzione per le problematiche connesse alla legalità ed alla lotta a tutte le mafie.

Dal 9 all’11 agosto ci ritroveremo a Reggio Calabria per una nuova iniziativa che abbiamo ideato e che abbiamo voluto significativamente chiamare “Legalitàlia”, proprio per rimarcare anche semanticamente il fatto che le problematiche della legalità accomunano insieme a noi esperienze di tutta Italia, e che insieme agli altri giovani vogliamo iniziare un cammino che appunto possa contribuire a creare un percorso comune e più efficace in questa difficile battaglia che non può e non deve essere solo calabrese o solo meridionale. In questo contesto la prima giornata della manifestazione sarà interamente dedicata alla commemorazione del sacrificio del magistrato calabrese Antonino Scopelliti, assassinato dalla mafia proprio il 9 agosto di sedici anni addietro, in ricordo del quale sarà celebrata alle ore 18.00 una S. Messa di suffragio presieduta da don Luigi Ciotti nel Duomo di Reggio.

La location principale della manifestazione sarà quindi l’area di Piazza Duomo a Reggio Calabria, città in cui siamo stati accolti a braccia aperte dal sindaco Giuseppe Scopelliti, che si è subito detto felice ed onorato della nostra scelta. Nei tre giorni del Meeting i giovani incontreranno diverse personalità del mondo della politica, della cultura, della Chiesa, dell’Antimafia, della Magistratura e del giornalismo nazionali come, tra gli altri, Salvatore Boemi, Coordinatore DDA Reggio Calabria, Gianfranco Bonofiglio, giornalista e scrittore, don Luigi Ciotti, Presidente “Libera. Associazioni, nomi, numeri contro tutte le mafie”, Piero Grasso, Procuratore nazionale antimafia (da confermare), Agazio Loiero, Presidente Regione Calabria, Beppe Lumia, Vice Presidente commissione parlamentare antimafia, Antonio Prestifilippo, giornalista, (autore del volume “Scopelliti: Morte di un giudice solo; il patto di ferro tra la ‘ndrangheta e Cosa Nostra”), Giuseppe Scopelliti, Sindaco di Reggio Calabria, Michele Cucuzza, giornalista ed anchorman Rai, Nicola Gratteri, sostituto Procuratore Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, Sonia Alfano, figlia del giornalista Beppe Alfano assassinato dalla mafia, Enrico Fierro, giornalista del quotidiano “L’Unità” e scrittore, Nadia Furnari, Presidente associazione “Rita Atria”, Pino Maniàci, editore Telejato – Partinico, Giovanna Melandri, Ministro per le politiche giovanili ed attività sportive (da confermare), Fedora Sasso, regista Rai Educational, Angela Napoli, deputato della Repubblica, già Vicepresidente ed in atto componente commissione parlamentare antimafia, Pino Masciari, ex imprenditore oggi testimone di giustizia, Rosanna Scopelliti, figlia del magistrato Antonino Scopelliti, Anna Longo, giornalista Radio Rai, conduttrice de “Il baco del millennio”, Umberto De Rose, imprenditore, presidente Confindustria Calabria (da confermare), Ruggero Pegna, promoter calabrese di fama internazionale, Vincenzo Macrì, magistrato presso la Direzione Nazionale Antimafia, Antonio Marziale, sociologo, presidente Osservatorio nazionale sui minori, Riccardo Orioles, giornalista e direttore del mensile antimafia “Casablanca”, Luigi De Magistris, sostituto Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro.

Naturalmente cogliamo l’occasione per invitare tutti i ragazzi ed i giovani di tutta Italia a partecipare, anche utilizzando gratuitamente le strutture di ospitalità messe a disposizione dal Comune di Reggio. Per favorire la partecipazione, nei limiti delle disponibilità economiche reperite, sarà possibile anche richiedere all’organizzazione del Meeting un contributo a titolo di rimborso delle spese di viaggio. Ovviamente in tutte le serate ci saranno momenti di intrattenimento musicale che valorizzeranno artisti calabresi, anche se ormai di fama nazionale, come i Quartaumentata, gli artisti di Consequenze (la rete di di artisti freelance più grande d’Italia), i ragazzi de “La Gurfata”, il cantautore Pino Barillà, ma non nascondiamo che stiamo lavorando alla possibilità di avere qualche grande sorpresa in serbo sia tra gli ospiti ed i relatori che dal punto di vista artistico-musicale.
Stiamo lavorando febbrilmente alla definizione degli ultimi dettagli del programma della manifestazione e contiamo di presentarlo nella sua forma definitiva nei primi giorni di questa settimana in una conferenza stampa presso la sede municipale della Città di Reggio Calabria.

Per il Movimento “Ammazzateci tutti”
Aldo Pecora – portavoce

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: