Oltre la Vergogna, altro che Oliviero Toscani!

9 03 2007

di Giorgio Durante

Altro che Oliviero Toscani, per rifare il look alla Calabria dopo la cura Chiaravalloti-Loiero non basterebbero neanche tutti i fondi POR 2006-2014, circa 20.000 mld del vecchio conio.
Può iniziare a pensarci il neo Assessore ai Fondi comunitari, sfortunato compagno di viaggio dell’ultima ora della ciurma di governo, che naviga in bruttissime acque e non da ora. Abbiamo appreso, senza alcuna sorpresa del contenuto dell’agenda di Saladino, e ancora senza sorpresa prendiamo nota che la notizia arriva da Torino, dalla Stampa.
Le notizie rimbalzano per oltre 1000 Km dalla Calabria fin sotto le Alpi, ma qui nessuno si era accorto di nulla, forse è per questo che siamo calabresi, nessuno presagiva il paesaggio che andava configurandosi al diradare delle prime nebbie.
Su Calabrialibre, spazio di libero confronto, ma anche testata giornalistica, registrata presso il tribunale di Cosenza, che ha compiuto un anno proprio in questi giorni; di questi argomenti si dibatte e si scrive da molto tempo. E proprio la questione degli interinali era apparsa subito una vicenda poco edificante visto l’alto numero dei dipendenti regionali, oltre 5000, appariva strano che la pianta organica Calabrese già pachidermica avesse bisogno di oltre 700 giovani rampolli, provenienti dalle agenzie interinali Lametine.
Noi lo diciamo con orgoglio, abbiamo visto lontano e bene, non vogliamo sembrare giustizialisti, ma siamo per il rispetto delle regole democratiche, per la giustizia e l’equità ed i criteri d’inserimento dei giovani negli uffici regionali non erano improntati a questi criteri che riteniamo fondamentali per una società moderna e garantista, nel concedere a tutti pari opportunità. Finalmente, dopo averne fatto più volte richiesta iniziamo a capire dove sono finiti i fondi POR 2000-2006, una buona fetta hanno preso la strada di Lamezia e da Lamezia poi hanno raggiunto altri lidi magari “off-shore”, aspettiamo di fare la conta, per verificare se ciò che noi andiamo dicendo è vero oppure è frutto della fantasia di un querelatissimo carneade, come è stato definito il sottoscritto da un miracolato e riabilitato compagno di merende del magnanimo Governatore.
Un Consiglio Regionale alle prese con una stampa nazionale sempre più ostile, solo giorno 8 marzo due testate nazionali hanno dedicato alla Calabria spazi importanti, tra queste anche il Sole 24 Ore, e non per mettere in risalto le bellezze di questa terra ma le storture di un sistema perverso che ormai si va palesando come un vero e proprio verminaio “Storie di ordinaria corruzione” il titolo.
L’inascoltato invito alla riflessione e all’autocritica, lanciato da noi alle diverse componenti del a società e della informazione è sempre valido e soprattutto più che mai attuale.
 

Giorgio Durante Presidente Calabrialibre

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: