Da Cosenza, “VERSO L’ITALIA DELLE PRIMARIE”, per una nuova regola di Democrazia.

3 03 2007

COMUNICATO STAMPA

Che l’attuale sistema elettorale, sia giunto alla fine nonostante la sua breve vita, non lo diciamo solo noi, ma è un dato acquisito.
In modo bipartisan riteniamo si vada verso, una nuova legge elettorale che riteniamo, sia il solito compromesso, tra chi governa che pensa di trarne vantaggi in termini di governabilità, e l’opposizione che spera di trarne vantaggi in termini elettorali.
Le primarie, regolate per legge, non sono nell’agenda del governo e men che meno in quella dell’opposizione, c’è paura di ricondurre l’elezione dei parlamentari, alle più elementari regole di Democrazia che deve partire con la scelta dei candidati da parte del Popolo, solo allora si, Sovrano”.
Il papocchio delle ultime consultazioni hanno di fatto sottratto alla gente la possibilità di votare candidati, espressione del territorio e della volontà popolare. La legge di iniziativa popolare rappresenta ad oggi l’unica possibilità di riappropriarsi del diritto di scelta, scelta che secondo noi appartiene al Popolo e non alle segreterie Romane dei Partiti.
La istituzionalizzazione di uno strumento concreto come quello delle Elezioni PRIMARIE, che consenta , appunto, a tutti i cittadini di incidere concretamente nei processi decisionali e nei criteri di scelta dei futuri amministratori.
Perciò la necessità di una legge per le Primarie, unico strumento idoneo a rimettere in moto la partecipazione dei cittadini ed a far ritornare a volare alta la Politica. Uno strumento, cioè, che consenta, a tutti i livelli, locali e nazionali, di poter scegliere democraticamente, ed in modo assolutamente trasparente, i propri consiglieri comunali, provinciali, regionali, il proprio Sindaco, il Presidente della Provincia, quello della Regione, per finire a deputati e senatori, senza scelte imposte “dall’alto”, da pochi uomini, nel chiuso di stanze lontane dalla gente, senza alcun coinvolgimento reale del popolo sovrano.
Riteniamo che il momento sia maturo, e che, soprattutto, l’intero Popolo Italiano, con particolare riferimento a quello meridionale, debba assumersi le proprie responsabilità, divenendo primo protagonista di quest’irrinunciabile strumento e processo riformatore . Una straordinaria occasione, diviene , dunque, l’iniziativa legislativa popolare, messa in moto dal Comitato Nazionale per le Primarie Aperte, promotore della Campagna “ Verso l’Italia delle Primarie” avente come obiettivo la istituzionalizzazione delle Primarie .
Quest’ultimo Comitato, quale organismo apartitico e no profit, nel Luglio 2004, depositando in Cassazione il titolo di una legge d’iniziativa popolare per l’introduzione delle PRIMARIE APERTE, come metodo generale per la proposta e la selezione delle candidature per ogni elezione dei rappresentanti del popolo, ha innescato il conto alla rovescia per un definitivo cambiamento dell’attuale panorama politico.
Nasce cosi l’iniziativa lanciata dal suddetto Comitato, di una grande campagna di raccolte firme, che come la “Spedizione dei Mille”, ma con un alleato in più, rappresentato dall’intero popolo italiano, vuole abbracciare, attraverso comitati diffusi su tutto il territorio nazionale, l’intera nazione in uno straordinario messaggio di cambiamento e di unità su una delle regole fondamentali della Politica, ossia una vera partecipazione democratica di tutti i cittadini. E proprio in questa direzione , anche a Cosenza le Associazioni G.E.N.S, CALABRIA PROTAGONISTA, EMILY, E ADESSO AMMAZZATECI TUTTI, BELLA CIAO, CALABRIALIBRE, SENTIERONONVIOLENTO, PONTE ALLA MASSA, DIOGENE, hanno dato vita al locale comitato, che aperto e trasversale, intende avviare, anche nella nostra città, e poi nell’intera regione, la campagna di raccolta firme per questa iniziativa.
L’inizio della Campagna sarà caratterizzato dall’incontro organizzato per il prossimo sabato 10 marzo alle ore 10.30 presso il Salone di rappresentanza del Comune di Cosenza, con il Comitato Nazionale per le Primarie Aperte, che avrà modo d’illustrare ai cittadini le finalità della Campagna e della stessa proposta legislativa.

Francesco Precenzano
Presidente Associazione G.E.N.S
Coordinatore di CALABRIA PROTAGONISTA
Coordinatore Regionale Comitato “Verso l’Italia delle Primarie”
e de “La spedizione dei 1001”

Giorgio Durante Presidente Calabrialibre
Membro del coordinamento Regionale della Rete per la Calabria
e del Comitato promotore Calabrese “Verso l’Italia delle Primarie”
e de “La spedizione dei 1001”

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: